La società sportiva Magnolia lancia un’offerta formativa per promuovere la pallacanestro nelle scuole con l’obiettivo di fare avvicinare i bambini e i ragazzi allo sport, facilitandone l’approccio senza escludere nessuno. Parallelamente  si fa promotrice di un programma di educazione alimentare  basato sul modello della dieta mediterranea, nominata nel 2010 patrimonio immateriale dell’umanità dall’Unesco. La Molisana e Magnolia quindi entrano nelle scuole primarie e secondarie con un progetto diretto ai ragazzi e alle loro famiglie che intende sensibilizzare ai valori della corretta e sana alimentazione. Il primo ed interessante incontro si è svolto presso la scuola Jovine di Campobasso con la nutrizionista Giorgia D’Angelo e il responsabile della Cestistica Mario Greco. Gli alunni hanno mostrato molto interesse e si sono resi protagonisti della “lezione” sul mangiar sano. Tra gli obiettivi del percorso Bask.eat la creazione  di un rapporto sano  e creativo con il cibo da coniugare con il movimento e lo sport creando una circolarità di messaggi positivi che abbracci tutta la famiglia.